Top

Il 5 febbraio 2020, Latteria Soresina festeggerà il suo 120° compleanno.

Oggi Latteria Soresina ha festeggiato il suo 120° compleanno.
Questo importante anniversario è stato celebrato stamattina con un evento presso la sede storica a Soresina.
Alle ore 9.30, c’è stata una visita alla sede storica di Soresina da parte di diverse autorità tra le quali l’Assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi Fabio Rolfi.  Presente alla cerimonia con una sua personale testimonianza anche il sindaco di Soresina Diego Vairani.
Alle ore 11.00, si è dato luogo alla cerimonia commemorativa e alla Santa Messa celebrata dal Vescovo della Diocesi di Cremona S. E. Mons. Antonio Napolioni.
“Una lunga storia per un grande futuro”, queste semplici e genuine parole sono state il filo conduttore dell’evento che ha visto scorrere, prima della messa, un emozionante filmato accompagnato dal vivo da violino e chitarra che ha ripercorso 120 anni di storia di Latteria Soresina insieme agli eventi più significativi nazionali e mondiali, sottolineando il legame che, sin dal 1900, unisce in modo indissolubile l’azienda, la comunità e il territorio.
Dopo la messa del Vescovo il Presidente di Latteria Soresina Tiziano Fusar Poli ha ringraziato e concluso l’evento lanciando un messaggio importante che ha collegato il significato ed il valore di 120 anni di storia con la visione futura: quella un domani responsabile, di qualità e di sani principi. Costante ricerca dell’eccellenza, sapori genuini, passione per la tradizione lattiero-casearia, rispetto e innovazione: nasce così la solida relazione con i clienti, la grande famiglia dei soci e dei dipendenti e i fornitori, che hanno permesso a Latteria Soresina di raggiungere questo traguardo.
Un successo che deriva anche dal perseguimento di una strategia di crescita continua, volta a valorizzare i propri prodotti tipici; puntando su derivati del latte di grande qualità e altamente differenziati.
I 120 anni di Latteria Soresina sono stati rappresentati da un anello trilogy, simbolo della lunga e positiva unione tra tutti coloro che hanno partecipato all’impresa di Latteria Soresina, composto da tre pietre preziose molto particolari, ovvero i gioielli del gusto che contraddistinguono il portafoglio prodotti dell’azienda: il Provolone Selezione, il Grana Padano di cui è primo produttore al mondo e infine il famoso Burro in latta gialla.
Per l’occasione, quest’ultimo ha assunto una veste nuova. Infatti è stata realizzata un’edizione limitata nei formati 125g, 250g, 500g con tre diverse immagini storiche dell’azienda: la consegna del latte alla bottega (1925), il ricevimento del latte (1915) e l’ingresso storico della sede (1966). Le latte di burro sono state prodotte nel nuovo burrificio di Soresina entrato in piena funzione nel 2019.
Si tratta di un investimento di 15 milioni di €, reso possibile grazie anche al contributo della Regione Lombardia.
Per Latteria Soresina, festeggiare 120 anni di storia rappresenta il coronamento di un traguardo importante, raggiunto grazie ai collaboratori che lavorano ogni giorno con impegno, affinché l’azienda diventi sempre più solida, senza mai tradire i propri valori e la propria unicità.
Latteria Soresina ringrazia ogni persona che ha deciso di condividere questa importante giornata che ha visto esauriti tutti i posti disponibili per l’evento.

 

DICONO DI NOI: guarda il servizio della giornata!

 

Alcuni dati aziendali:
La cooperativa cremonese ha un caveau di forme di formaggio del valore di circa 180 milioni di €, con una giacenza media di circa 14 mesi.
Tra il 2017 e il 2018, il fatturato di Latteria Soresina è cresciuto di circa 10 milioni di € (+2,7%).
Il giro d’affari è aumentato di oltre 35 milioni di € (+9,8%); passando da 375 milioni di € nel 2018, a oltre 411 milioni di € nel 2019.
Situazione molto positiva anche per il fatturato export che ha registrato un +12,3%, raggiungendo circa 92 milioni di € nel 2019.

Latteria Soresina partecipa anche quest’anno alla 16^ edizione della Fiera Marca, che si tiene proprio in questi giorni: 15 e 16 Gennaio, presso il centro fieristico di Bologna Fiere.
L’evento ha il nome in testa e si concentra proprio sul brand, ed in particolare all’intreccio fondamentale tra industria e marca del distributore.
Una due giorni di incontro e confronto, durante la quale non mancheranno sessioni e seminari dedicati anche ai temi più caldi ed importanti, come quello della sostenibilità, in tutte le sue diverse accezioni comuni. Un’occasione che è ormai appuntamento fisso ed apre l’anno a tutte le fiere nazionali.

Vi aspettiamo quindi oggi e domani, presso il Bologna Fiere al Padiglione 26 – Stand A60/B61, e con uno stand tutto rinnovato… Passate per crederci!

 

Numerose fonti di ispirazione in più di 280.000 mq di superficie espositiva, soluzioni d’avanguardia, un attraente programma collaterale e, naturalmente , grandi opportunità di business: tutto questo e molto altro ha caratterizzato Anuga 2015, la fiera leader mondiale del settore Food & Beverage. Circa 160.000 visitatori provenienti da 192 paesi hanno partecipato alla manifestazione tenutasi a Colonia dal 10 al 14 ottobre 2015. Pronti per la prossima edizione? Latteria Soresina vi aspetta dal 07 all’11 Ottobre per l’edizione 2017 al Padiglione 10.1, Stand G059.

Vi aspettiamo numerosi!

«Far vedere e toccare con mano cosa sta alle spalle dei nostri allevamenti, cosa abbiamo costruito insieme in questi anni, raccontare il nostro modo di fare impresa, cosa significa essere una cooperativa, quali sono i nostri valori materiali e immateriali», questa l’idea portante espressa da Latteria Soresina e concretizzata nell’organizzazione dell’incontro.

Data la grande affluenza dei partecipanti, l’evento si è svolto in due momenti: uno nella mattinata a partire dalle ore 10:00 e uno al pomeriggio a partire dalle ore 16:00.

Il programma ha previsto l’accoglienza degli ospiti nella Sala Assemblee, con i saluti e una presentazione aziendale del Presidente di Latteria Soresina, Tiziano Fusar Poli. Successivamente il Direttore Generale, Michele Falzetta, ha illustrato il panorama dei mercati attuali e delle nuove tendenze. A seguito dei due interventi, si è svolta la visita dello stabilimento e del nuovo burrificio. Infine, a chiusura dell’evento, ha avuto luogo un momento conviviale accompagnato da un piacevole buffet.

«Questi incontri sono impegnativi ma nella volontà del Gruppo c’è l’intenzione di ripeterli periodicamente perché sono fondamentali per una crescita reciproca», ha affermato il Presidente Tiziano Fusar Poli.