BISCOTTI DI SAN MARTINO

Dolce
DIFFICOLTÀ

DIFFICOLTÀ

TEMPO

TEMPO

INGREDIENTI

Ingredienti per i biscotti

500 g di Farina 00

100 g di strutto

25 g di lievito di birra fresco

100 g di zucchero

15 g anice nero

200 g di acqua

½ cucchiaino di cannella in polvere

1 pizzico di sale fino

 

Ingredienti per la farcia

550 g di Ricotta Soresina

150 g di zucchero a velo

1 pizzico di cannella

75 g di gocce di cioccolato

 

Ingredienti per la bagna

20 g di moscato

20 g di acqua

L’11 novembre si festeggia San Martino e Palermo gli rende omaggio con dei gustosi biscotti che vi proponiamo qui nella golosa variante con la ricotta.

PREPARAZIONE

Setacciate la farina all’interno della ciotola di una planetaria munita di gancio per impastare, aggiungete lo zucchero e aromatizzate con la cannella in polvere e i semi di anice nero.

In un altro contenitore ponete il lievito di birra fresco, aggiungendo poca acqua presa dalla dose totale e mescolate per scioglierlo. Azionate la planetaria a bassa velocità e versate a filo l’acqua dove avete sciolto il lievito di birra; completate aggiungendo, sempre a filo, la restante dose di acqua.

Unite anche lo strutto, un cucchiaio alla volta. Ultimate incorporando anche il sale e continuate a impastare finché non otterrete un panetto liscio e omogeneo che si staccherà dalle pareti. Prendete il composto ottenuto e impastatelo brevemente su una spianatoia per conferirgli una forma tondeggiante.

Trasferite il panetto in una ciotola, copritelo con la pellicola per alimenti e ponete a lievitare, nel forno spento con la luce accesa, per 3 ore e mezzo o fino a quando non avrà triplicato il suo volume. Una volta lievitato, prendete l’impasto e ponetelo su una spianatoia. Formate un filone da cui ricaverete dei pezzetti di circa 60 g ciascuno per realizzare dei filoncini da 26 cm; arrotolate quindi il filoncino per creare una forma a spirale. Adagiate i biscottini su una leccarda rivestita con carta da forno, ricoprite con un canovaccio e fate lievitare per altri 30 minuti a temperatura ambiente. Terminata la seconda lievitazione, cuocete i biscotti di San Martino a 180° per 30 minuti. I biscotti dovranno risultare ben dorati.

Mentre i biscotti si raffreddano, preparate la crema: in una ciotola setacciate la ricotta, aggiungete lo zucchero a velo, la cannella e le gocce di cioccolato. Mescolate per amalgamare gli ingredienti, trasferite la crema in un sac-à-poche con bocchetta liscia e ponetela a rassodare in frigorifero. In una ciotolina stemperate il moscato con l’acqua, quindi riprendete i biscotti ben freddi, tagliateli a metà e spennellate la parte interna con la bagna al moscato. Spremete la crema su una delle due metà dei biscotti e richiudete con la parte superiore. I biscotti di San martino sono pronti per essere gustati.