CROSTATA DI FICHI E MASCARPONE

Dolce
DIFFICOLTÀ

DIFFICOLTÀ

TEMPO

TEMPO

INGREDIENTI

Ingredienti per la pasta frolla

250 g di farina
200 g di burro Soresina
100 g di zucchero a velo
2 tuorli
1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema al mascarpone

500 g di mascarpone Soresina
200 g di panna fresca liquida Soresina
70 g di zucchero a velo
7 g di gelatina in fogli (colla di pesce)
1 scorza di limone

Ingredienti per decorare

800 g di fichi
70 g di zucchero di canna

Il sapore zuccherino del fico trova il giusto abbinamento con la morbidezza del ripieno per una crostata dolce e delicata.

PREPARAZIONE

Disponete la farina in un mixer e aggiungete il burro freddo a pezzetti; quindi versate anche lo zucchero a velo e un pizzico di sale. Azionate il mixer, fino ad ottenere un composto sabbioso.

Trasferite il composto su una spianatoia e create una fontana al centro, dentro cui grattugerete la scorza di limone e aggiungerete i tuorli.

Amalgamate tutti gli ingredienti, lavorando il composto a mano fino ad ottenere un impasto piuttosto liscio ed omogeneo; quindi ricopritelo con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo preparate la crema al mascarpone.

Immergete la colla di pesce in una ciotola riempita con acqua fredda per 10 minuti; dopodiché strizzatela e scioglietela in 50 ml di panna tiepida.

Versate quindi il mascarpone in una ciotola per lavorarlo con uno sbattitore elettrico per qualche secondo, ammorbidendolo con lo zucchero a velo, ricordandovi di tenerne da parte 2 cucchiai.

Montate la panna restante con i due cucchiai di zucchero a velo quindi unite la colla di pesce la panna e la scorza grattugiata del limone al mascarpone, mescolando bene.

Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate rassodare in frigorifero per almeno 1 ora.

Nel frattempo tirate fuori dal frigo il panetto di pasta frolla e stendetelo su una spianatoia precedentemente infarinata, ottenendo una sfoglia alta circa 1 cm che disporrete su una tortiera precedentemente imburrata e infarinata.

Eliminate la pasta in eccesso, spingendo il mattarello sui bordi della tortiera e bucherellate il fondo della pasta frolla con i rebbi di una forchetta. Stendete un velo di carta forno sul fondo e riempite con dei fagioli secchi. Ponete la teglia in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Una volta cotta, sfornate la pasta frolla, eliminate la carta forno e i fagioli secchi e cuocete ancora per 5 minuti alla stessa temperatura, quindi sfornatela e lasciatela raffreddare completamente. Una volta raffreddata, farcitela con la crema al mascarpone.

Per la guarnizione lavate i fichi con cura e asciugateli con della carta assorbente. Quindi poneteli su un tagliere e dopo averli divisi in sei spicchi sistemateli in una padella antiaderente aggiungendo lo zucchero di canna. Fate cuocere gli spicchi di fico a fuoco medio per 5-6 minuti, fino a che non raggiungeranno una consistenza morbida e caramellata, girandoli molto delicatamente per evitare che si sfaldino e lasciate raffreddare. A questo punto decorate la torta, posizionando gli spicchi di fico a raggera.