Il Provolone, il formaggio a pasta filata più conosciuto ed apprezzato, famoso per le sue caratteristiche sensoriali uniche e distintive, è un formaggio che si presta a numerosi utilizzi.
Da ingrediente per insaporire e dare risalto alle ricette a formaggio per un aperitivo moderno, il provolone può essere gustato al naturale o in abbinamento a vini, confetture e mostarde.
L’abbinamento enologico del Provolone Dolce è con vini bianchi o rossi delicati. Grazie alla sua pasta morbida e filante, può essere utilizzato per arricchire insalate, verdure di stagione e dare più gusto a tutti i nostri piatti.
Il Provolone Piccante, invece, con la sua pasta soda ed il suo sapore molto intenso, si accompagna a vini in grado di esaltarne la tipica piccantezza. Utilizzato in cucina per insaporire pinzimoni, peperonata e caponata è ottimo anche gustato con frutta, in particolare con pere e frutta secca ed accostato a confetture di fichi, datteri e mostarde.
L’armonia di sapori che ne scaturisce dai vari accostamenti è una questione di gusti personali oltre che regionali. Il consiglio è quello di provare il Provolone Latteria Soresina Dolce e Piccante con vini e cibi dalle sfumature più svariate per ottenere un tripudio di gusto inconfondibile adatto ad ogni tipo di palato.