Zeppole Abruzzesi

Dessert
DIFFICOLTÀ

DIFFICOLTÀ

TEMPO

TEMPO

INGREDIENTI

Farina q.b.
5 uova
100 g di zucchero
50 g di burro Soresina
25 g di lievito di birra
4 patate piccole lessate
1 bicchiere di acqua di cottura delle patate
1 bicchiere di latte Soresina
1 pizzico di sale
1 limone grattugiato.

Inoltre:
olio per friggere

Sebbene la ricetta delle Zeppole di San Giuseppe sia diffusa in tutta Italia, l’Abruzzo ne detiene una tradizione decisamente più radicata rispetto alle altre zone dello Stivale. Già all’interno della stessa regione ne esistono diverse varianti: sulla costa la zeppola è una specie di bignè con la crema, fritto o cotto al forno, con una piccola amarena al centro. A L’Aquila invece è una ciambella lievitata, fritta e cosparsa di zucchero, ed è proprio quest’ultima ricetta quella che vi proponiamo qui di seguito!

PREPARAZIONE

Dopo aver lessato e schiacciato le patate, disponete sul piano di lavoro la farina a fontana; praticate un foro al centro e aggiungete tutti gli ingredienti. Impastate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico.

Ricavate dalla pasta ottenuta delle ciambelline che lascerete lievitare per due ore in un luogo tiepido non esposto a correnti d’aria. Una volta trascorso il tempo necessario alla lievitazione friggetele in abbondante olio di semi, rigirandole in modo che diventino dorate da entrambe le parti. Scolatele e ponetele a raffreddare su carta da cucina. Cospargete infine le zeppole con lo zucchero semolato.