Risotto alla crema di scampi

PRIMI
DIFFICOLTÀ

DIFFICOLTÀ

TEMPO

TEMPO

INGREDIENTI

360 g di riso carnaroli
400 g di scampi
1 Cipolla
½ bicchiere di vino bianco
5 cucchiai di panna da cucina Latteria Soresina
1 litro di brodo di pesce
Prezzemolo q.b.
Sale q.b.

Il risotto alla crema di scampi è un primo piatto dai sapori delicati, la sua
preparazione è semplice ma di sicuro effetto.
Vediamo insieme i passi per portare a tavola questo gustoso primo.

PREPARAZIONE

Puliamo gli scampi, sgusciamoli e teniamoli da parte.

Tritiamo mezza cipolla e facciamola appassire in pentola con olio d’oliva, sale e pepe.

Aggiungiamo gli scampi e lasciamo che rosolino un po’, dopodiché versiamo il mezzo bicchiere di vino bianco (secco) a fiamma alta in modo a far sfumare l’alcol e poi aggiungiamo un mezzo bicchiere di acqua.

Facciamo cuocere a fuoco lento per circa dieci minuti finché gli scampi non saranno divenuti teneri e non si sarà ridotto quasi del tutto il fondo di cottura.

Mettiamo da parte alcune code e frulliamo il resto degli scampi, fondo di cottura compreso.
Quando avremo ottenuto una crema liscia tritiamo ed aggiungiamo il prezzemolo e 5 cucchiai di panna da cucina Latteria Soresina.

Tritiamo finemente l’altra metà di cipolla, mettiamola in una padella con un po’ di burro ed il riso, quando il riso sarà tostato sfumiamo con del vino bianco secco e continuiamo la cottura con il brodo di pesce.

Quasi a fine cottura, il riso deve essere ancora al dente, aggiungiamo la crema di scampi, mescoliamo e ultimiamo la cottura.

A questo punto il risotto è pronto, lo impiattiamo e lo decoriamo con le coda di scampo che abbiamo tenuto da parte, intero o tagliato a fettine, e qualche fogliolina di prezzemolo.

Buon appetito!