Involtini di Verza

ANTIPASTI, SECONDI
DIFFICOLTÀ

DIFFICOLTÀ

TEMPO

TEMPO

INGREDIENTI

280 gr di Riso vialone nano

350 g Salsiccia

1 Carote

1 Sedano

1 Cipolla piccola

4 cucchiai di Olio extravergine di oliva

30 g di Burro Soresina

150 gr e 12 foglie grandi di Cavoli verza

1 lt di Brodo vegetale

Sale q.b.

Pepe

200 ml di Vino bianco

80 gr di Grana Padano DOP Gran Soresina grattugiato

Gli involtini di verza possono essere un gustoso antipasto o un ricco secondo
piatto, ideale da servire durante la stagione invernale.

In questa semplice ricetta le croccanti foglie di verza, avvolgono un gustoso
ripieno di riso, salsiccia e della stessa verza. Il risultato soddisferà anche i
bambini, che conosceranno un ortaggio gustoso come pochi altri.

PREPARAZIONE

Portiamo a bollore dell’acqua salata in un tegame capiente.

Stacchiamo delicatamente dalla verza, 12 foglie esterne più grosse, senza romperle ed eliminando la venatura centrale

Sbollentiamo 1-2 minuti e scoliamole, prendendole una per volta ed adagiandole bene

Preleviamo 150 gr di foglie più tenere dal cuore della verza, e le tagliamo finemente.

Sgraniamo la salsiccia che utilizzeremo in seguito.

Facciamo sciogliere il burro nell’olio e poi aggiungiamo un trito finissimo di carota, cipolla e sedano. Lasciamo appassire a fuoco basso le verdure per almeno 10-15 minuti, poi alziamo il fuoco, versiamo all’interno il riso e lo tostiamo per 2-3 minuti.

Sfumiamo con il vino bianco, aggiungiamo la salsiccia sbriciolata, lasciamo che rosoli mescolando e poi uniamo poco brodo vegetale e 150 gr di verza tagliata finemente.

Saliamo, pepiamo e cuociamo il riso al dente aggiungendo il brodo poco per volta, ogni volta che servirà. Quando il riso sarà cotto a puntino, spegniamo il fuoco, aggiungiamo il parmigiano grattugiato ed amalgamiamo.

Prendiamo una foglia di verza ben aperta, mettiamo al centro di quest’ultima una bella cucchiaiata di riso e chiudiamo a pacchetto, e riponiamo l’involtino in una pirofila cosparsa con un filo d’olio e mezzo mestolo di brodo vegetale.

Procediamo così fino a terminare gli ingredienti, riponendo tutti gli involtini vicini l’uno con l’altro fino a riempire la pirofila.

Cospargiamo con il burro fuso e il formaggio grattugiato.

Inforniamo in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti e poi ultimiamo la cottura accendendo il grill per 5 minuti.

Sforniamo gli involtini e serviamoli dopo averli fatti riposare per 10 minuti.

 

Buon appetito!