CREMA ASPARAGI

PRIMI
DIFFICOLTÀ

DIFFICOLTÀ

TEMPO

TEMPO

INGREDIENTI

Asparagi 800 gr

Patate 300 gr

Brodo vegetale 1 litro

Vino bianco 200 ml

Burro Soresina 30 gr

Olio di oliva

2 cucchiai Panna Soresina 250 ml

Sale q.b.

Pepe bianco macinato a piacere

Erba cipollina q.b.

Scalogno 1 (circa 50 gr)

In attesa della fine dell’Inverno ecco qua la crema di asparagi, una ricetta per coccolare anche i palati più delicati. Una preparazione veloce, per assaporare il gusto degli asparagi freschi e delle patate dolci sia come antipasto sia come primo piatto leggero.

PREPARAZIONE

Pelate le patate, lavatele e poi tagliatele a cubetti. Lavate anche gli asparagi ed eliminate la parte bianca, più fibrosa, di essi. Separate poi i gambi dopo averli tagliati a rondelle, dalle cime e poi fateli cuocere qualche minuto in acqua calda salata. Raffreddateli sotto l’acqua e mettete le cime da una parte.

Prendete lo scalogno e sbucciatelo, fatelo cuocere in una casseruola assieme a Olio Extra Vergine d’Oliva e Burro Soresina. Adesso unite i cubetti di patate, le rondelle di asparagi e fate soffriggere il tutto per meno di 10 minuti. Aggiungete del vino bianco a sfumare e poi versare il brodo vegetale facendo cuocere il tutto per 20 minuti.

Prendete la Panna Soresina e fate cuocere per gli ultimi 10 minuti. Aggiungete pepe bianco, sale. Adesso che il composto è cotto, passatelo con un frullatore ad immersione e create la vostra crema. Per i crostini, prendete del pan carré e tagliatelo a cubetti eliminando la parte esterna, quella più scura. Poneteli in una padella e fateli dorare, saltandoli un po’. Poi versate la crema. Mescolate,  aggiungete le punte degli asparagi et voilà. Il gusto in vellutata, è pronto!